skip to Main Content

Sei un installatore?

Idrosistemi opera attraverso il mercato professionale degli impiantisti idraulici. Questa scelta, per offrire alla committenza, un prodotto-impianto altamente qualificante installato da professionisti formati e selezionati.

Diventa concessionario autorizzato.

Contattaci

Email: marketing@idrosistemi.it
Tel: 0438 2084 - 349 2370770

DRY 770 – 1070 – 2070

Deumidificatori progettati per il settore terziario.

  • Risparmio energetico ai massimi livelli
  • Mantiene negli ambienti l’umidità dell’aria a valori ottimali (55-65%)
  •  Garantisce il grado di comfort desiderato in tutte le situazioni di lavoro
  • Livello di rumorosità adatto anche alle installazioni più esigenti
  • Installabile a soffitto/ controsoffitto
Categoria:

Descrizione

Le macchine Dry 770 – 1070 – 2070 C sono costruite per effettuare il trattamento dell’aria introdotta in ambiente, sia essa di ricircolo oppure primaria. Il funzionamento è abbinato ad un impianto di raffrescamento radiante o ad un impianto che utilizzi acqua refrigerata a 15°C. Il telaio della macchina in lamiera zincata contiene il gruppo di batterie alettate per il trattamento dell’aria, il circuito frigorifero per la deumidificazione, il filtro dell’aria in aspirazione, la vaschetta raccogli condensa, il ventilatore di mandata, il quadro elettrico di comando e gestione.
Le macchine Dry C sono in grado di funzionare anche in assenza di acqua purché la temperatura dell’aria in ingresso non superi i 26 C°.

Caratteristiche:

• Possibilità di canalizzare la distribuzione dell’aria trattata;
• Batteria di “pre-trattamento” dell’aria per abbassare la temperatura prima dell’ingresso nell’evaporatore del circuito frigorifero;
• Batteria di “post-trattamento”, situata immediatamente a valle del condensatore del circuito frigorifero con funzione di riduzione della temperatura dell’aria espulsa dalla macchina a valori non superiori a quelli in ingresso;
• Struttura portante in lamiera zincata;
• Completo di quadro elettrico;
• Collegamento per adduzione alle tubazioni collegate a collettore impianto a pannelli radianti;
• Ventilatore centrifugo a doppia aspirazione con motore EC direttamente accoppiato;
• Compressore ermetico rotativo funzionante a R410A;
• Vano compressore isolato acusticamente lastre di polietilene espanso e piombo;
• Vaschetta per raccolta della condensa;
• Scarico condensa Ø 19 mm non sifonato.

Documentazione